Vai al contenuto

cloud

GDPR e privacy

GDPR e cloud: attenzione ai contratti

Le disposizioni dettate dal Regolamento UE 679/2016 (GDPR) in materia di sicurezza dei dati, pongono delicate ma importanti sfide alle aziende che hanno in essere o che vogliano procedere al trattamento dei propri dati tramite servizi di cloud computing. Considerato che, nella maggior parte dei casi, nel contratto di cloud, il cliente del servizio riveste il ruolo di titolare del trattamento e il fornitore (il cloud provider) assumerà la veste di responsabile del trattamento, l’azienda che destina i propri dati nel cloud, deve avere il potere/dovere di controllo sul provider in merito alla corretta esecuzione degli adempimenti previsti dal GDPR in relazione ai dati trattati. Diviene, dunque, contenuto imprescindibile del contratto tra cliente e cloud provider la previsione, a favore del titolare del trattamento, della facoltà di essere sempre messo nella condizione di svolgere un controllo effettivo sui dati comunicati al fornitore… Leggi tutto »GDPR e cloud: attenzione ai contratti