Vai al contenuto

regole organizzative

Non c’è policy senza formazione

Sempre più spesso mi rendo conto che le policy organizzative, senza un’adeguata attività di formazione che le sostenga e sia in grado di farne percepire il loro valore, non hanno sufficiente forza per imporsi come “arma vincente” per la protezione dei dati personali ed il loro legittimo trattamento. Nell’ambito delle attività di assessment che mi vengono affidate dai clienti, di norma dedico parte del tempo a stabilire un set di regole organizzative e tecniche finalizzate ad informare il personale sui rischi nel trattamento dei dati personali, sulle best practice cui attenersi e sui comportamenti da evitare, per garantire un’adeguata protezione dei dati. Purtroppo, quando, poi, mi ritrovo a chiedere a quelle stesse persone cosa ne pensano delle regole contenute nelle policy che hanno ricevuto, nella maggioranza dei casi mi accorgo che nessuno (o molto pochi) ha letto il documento al quale… Leggi tutto »Non c’è policy senza formazione